Italiano English
Edit History Actions

ManutenzioneDiUnNodo

Cura e manutenzione del proprio nodo

Per mantenere efficiente, sicuro e funzionale il proprio nodo e’ necessario ispezionare periodicamente il nodo seguendo dei semplici ed utili passi.

L’operazione può essere eseguita da una sola persona con un tempo di impiego massimo di un ora con scadenze semestrali tra un intervallo di manutenzione e l’altro.

  • Controllo tensione tiranterie palo
  • Verifica eventuali atti vandalici
  • Controllo tenuta stagna della scatola contenente switch ed alimentatori
  • Controllo tenuta stagna guaine
  • Controllo tenuta carpenteria metallica

Controllo tensione tiranterie palo

La verifica delle tiranterie palo consiste nell’accertarsi che tutte le funi risultino ben tese e prive di rotture crepe o ruggine.

Verifica eventuali atti vandalici

Qualora vengano rilevati atti vandali o manomissioni da parte di simpatici vicini invidiosi o radio-fobici è opportuno nella maggior parte dei casi provvedere a produrre una lettera di diffida informando l’amministratore o quantomeno rendere più frequenti le ispezioni del nodo.

Controllo tenuta stagna della scatola

Il controllo di tenuta stagna della scatola consiste nell'accertarsi che all’interno di essa non ci sia la presenza di acqua o di insetti. Qualora venga rilevata acqua è opportuno trovare e bonificare immediatamente la fonte di ingresso della stessa sigillandola.

Controllo tenuta stagna guaine

Il controllo di tenuta stagna delle guaine consiste nell’ispezione visiva delle stesse. Le guaine non devono presentare cotture da sole, crepe e devono essere sempre ben fissate lungo il palo con fascette e nastro. Qualora troviate fascette rotte o nastro sciolto sostituitele immediatamente.

Controllo tenuta carpenteria metallica

Il controllo della tenuta della carpenteria metallica consiste nell’ispezione visiva degli ancoraggi del palo al supporto. In caso di ancoraggio su muro e’ opportuno verificare che sul supporto di ancoraggio non vi siano crepe. La medesima operazione va eseguita su tutti i punti di ancoraggio a terra delle tiranterie (qualora si fossero utilizzati degli stop a muro). In caso di ancoraggio su ferro è opportuno verificare che non vi sia ruggine ne sul supporto ne sulle staffe di supporto del palo.

Qualora troviate crepe sigillatele immediatamente con del mastice acrilico per materiali edili. Qualora troviate ruggine rimuovetela immediatemente con una spazzola di ferro e successivamente applicate due mani di vernice spray per zincatura a freddo.